Pochi giorni fa a Tashkent l’inaugurazione della nuova struttura

Da qualche giorno in Uzbekistan c’è un’importante presenza bianconera: parliamo della Juventus Academy di Tashkent, inaugurata lo scorso 7 maggio allo stadio della Turin Polytechnic University in Tashkent – TTPU, in occasione delle celebrazioni per il decennale dell’apertura della sede a Tashkent del Politecnico di Torino.

Preceduta da una conferenza stampa congiunta, con i rappresentanti di Juventus, il rettore dell’università TTPU (dott. Sharipov) e le persone coinvolte nel nuovo progetto, che ha confermato come la Juventus intenda portare anche in Uzbekistan i valori, di vita ed educativi prima ancora che sportivi, che passano attraverso lo sport e il calcio, l’inaugurazione si è svolta poi sul campo.

Alla presenza di tre allenatori provenienti dall’Italia, si è svolto uno Juventus Training Camp durante la quale i ragazzi uzbechi hanno potuto avere un primo contatto con la metodologia Juventus. A partire da Agosto, l’impianto sportivo del Politecnico, su cui si è svolta l’attività, sarà la location permanente dell’attività Juventus Academy Year-Round Training. 

La Juventus Academy di Tashkent, è la numero 56 nel mondo e la 17esima in Asia, un continente in cui il progetto Academy è cresciuto tanto gli ultimi mesi, ed è già presente in Cina con 5 progetti (Zhuhai, Nanjing, Meishan, Tianjin e Shanghai), in Giappone (Tokyo), Vietnam (Ho Chi Minh) e nel Middle East con 9 progetti attivi in 6 nazioni (Bahrain, Kuwait, Libano, Oman, Emirati Arabi Uniti e Arabia Saudita).